Spezie

Pepe: non importa se nero o bianco, l’importante è che sia macinato al momento. Il suo aroma può in questo modo sprigionarsi più efficacemente di quello già macinato.

Sale: per cucinare c’è bisogno di due tipi di sale. Sale grosso, da utilizzare in grandi quantità nell’acqua per cuocere pasta, verdura, patate ecc., e sale fino, per condire. Di questa spezia, forse la più comune, si fa generalmente un uso eccessivo e sbagliato. Il sale più «salubre » è quello iodato.
Per la sua struttura grossolana il sale marino è adatto per la preparazione di croste di sale, ma dal punto di vista del gusto non è migliore del sale prodotto nelle saline. Al posto del sale come condimento si possono usare anche delle erbe aromatiche fresche.



< indietro Consigli di cucina
lg md sm xs