33 x Classici - Gustare nelle Dolomiti

La gastronomia dell' Alto Adige con la sua ricchezza e varietà è veramente una miniera di delizie che vale la pena esplorare; sarà un’esperienza senza uguali. Non è infatti un caso che oggi i ristoranti più rinomati mirino a collocarsi nuovamente in questa tradizione.
«I classici delle Dolomiti» non solo vi presenta delle delizie per il palato in modo chiaro, ma vorrebbe anche porvi nella condizione di riappropriarvi dell’atto di cucinare e mangiare come di un’esperienza naturale e da godere con i sensi. «La qualità sta in ciò che è autentico» si dice. Ed è proprio questo lo spirito che anima il libro: non essere solo un attraente boccone, ma anche un fidato compagno per tutti i giorni. Coerente con questo assunto è anche il capitolo dedicato al vino che segue il motto: una regione senza vino non può avere una grande cucina. Tutte le pietanze poi sono immortalate senza l’aggiunta di effetti speciali, ma solo grazie all’occhio esperto del fotografo gastronomo.
Tutto ciò che è veramente buono è anche semplice, perciò altrettanto semplice è la realizzazione dei piatti qui presentati. Affinché tutti possano riuscire seguendo le nostre ricette, le abbiamo provate in una normale cucina casalinga, non in una professionale e superaccessoriata. In ogni caso abbiamo indicato il grado di difficoltà di ogni ricetta cosicché possiate orientarvi.
Altro principio ispiratore nella redazione del libro è stato quello di orientarci a ciò che mercato e stagione offrivano. Infine vi auguriamo buon divertimento in cucina e a tavola gustando ciò che non tramonta mai – quei piatti che conosciamo e amiamo dalla nostra infanzia.

Un buon appetito da

Helmut Bachmann, Gerhard Wieser, Heinrich Gasteiger



< indietro Gustare nelle Dolomiti
lg md sm xs